.
Annunci online

televisione
22 maggio 2009
SIAMO UOMINI O CAPORALI?
Da un paio di settimane il padre dei miei figli è in trasferta di lavoro, qualche sera fa i bambini più “grandi” dormivano, io dovevo allattare la piccola, ho messo un dvd a casaccio e mi sono sdraiata sul letto con lei attaccata al seno. Mi sono imbattuta in uno dei circa duecento film di Totò, precisamente “Siamo uomini o caporali”, gradevole ma, in fondo, visto diverse volte. Stavolta però mi sono soffermata a riflettere su una scena: quella in cui il protagonista, in uno dei suoi tentativi di sbarcare il lunario, viene raggirato dal direttore di un giornale scandalistico che lo induce a dichiarare il falso.

Purtroppo non trovo su youtube quella sequenza, perciò provo a descriverla. Totò viene spacciato per il supertestimone di un omicidio, i giornalisti, per convincerlo che non sta dichiarando il falso, gli spiegano che avrà pur visto passare qualche auto nel corso della sua vita; che almeno una di queste auto sarà stata di colore scuro; che almeno un cadavere l’avrà visto nella sua vita. E siccome lui risponde affermativamente a ciascuna di queste domande diviene, per l’opinione pubblica, il testimone che ha visto l’omicidio.

Ora, se trasportiamo questa situazione cinematografica al caso Arkeon, ecco spiegato come si è arrivati a formulare accuse completamente false, che spaziano dalle violenze sessuali, agli abusi sui minori, dall’associazione che separava le famiglie, all’associazione che “curava” (?) i gay, ecc. ecc.

sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE